Spedizione gratuita in tutta Italia per ordini superiori ai 200€

La raccolta delle olive

L’olio di oliva è un insostituibile protagonista nelle nostre vite ormai da tempo immemore. Le sue radici si sono incastrate nella storia infatti migliaia di anni fa: gli antichi lo ricavavano di fatto schiacciando con diverse metodologie le olive il cui liquido veniva poi raccolto in contenitori appositi. Non era però utilizzato solo ed esclusivamente per fini alimentari ma veniva abilmente sfruttato anche come unguento per la pelle, come sostanza combustibile per accendere le lampade e come medicinale per via delle sue innumerevoli proprietà benefiche. La coltivazione dell’oliva è oggi ampiamente diffusa sulla penisola italiana, specialmente nella zona meridionale in cui il noto “oro verde” spicca per la propria eccellenza. La raccolta delle olive e la frantumazione costituiscono una vera e propria arte in cui l’esecuzione di ogni piccolo passaggio non va abbandonata al caso ma va seguita scrupolosamente. Officine Kagiotto, azienda situata nel cuore di Piana degli Albanesi, ha decisamente a cuore la valorizzazione della propria terra e di ciò che essa ha da offire e per questo motivo “si racconta” attraverso la produzione di un olio di alto livello: FeelAri. Ma come si può riconoscere un prodotto di qualità come FeelAri? Quali caratteristiche lo rendono tale? Cosa ci fa comprendere a pieno lo scrupoloso lavoro che c’è dietro all’olio di Piana degli Albanesi?

Come riconoscere un olio di qualità

Come già sottolineato tutto ciò che contraddistingue un olio di alto livello, come più in generale un prodotto di qualità, si riscontra con l’impatto che questo ha sui nostri sensi al di là della vista, in particolare olfatto e gusto. Un prodotto di qualità che si rispetti deve emanare un odore e deve rilasciare un sapore che comunichino “freschezza” e se ciò non accade si rischia di incorrere in un alimento scadente. Tuttavia un buon olio non deve solo presentarsi bene poiché esistono una serie di sottigliezze che, se captate da persone esperte, possono confermare se ci si trovi o meno di fronte ad un prodotto valido. La valutazione visiva è importante: l’olio deve essere di un verde o di un giallo decisi e non deve presentare una colorazione tenue, spesso indicativa di una raccolta di olive troppo mature. La densità è inoltre molto importante perché deve essere intermedia tra quella di un olio troppo denso e quella di uno poco denso.

Raccolta e spremitura

La raccolta e la spremitura delle olive sono due processi che si incastrano perfettamente tra loro quando si desidera produrre un olio di qualità. L’azienda Officine Kagiotto si contraddistingue in questo perché dimostra meticolosità, cura e attenzione verso ogni step della produzione. Gli addetti alla raccolta sanno bene che questa attività può svolgersi in diversi mesi dell’anno a seconda della zona di produzione ma che si concentra principalmente nel periodo che va da ottobre a dicembre. Le olive vanno selezionate quando sono di un colore intermedio tra il verde e il viola. Dopo aver completato questa operazione segue la molitura, una fase in cui i frutti accuratamente selezionati e lavati vengono lavorati per ricavare l’anima dell’oliva, la cui polpa si separa dal nocciolo generando un olio “grezzo”. Segue poi la vera e propria estrazione, che regala un prodotto non dissimile da quello che corrisponde poi al risultato finale. Dopo aver ottenuto il prodotto desiderato questo viene imbottigliato limitando quanto più possibile il contatto con l’aria e con la luce. Queste ultime rischierebbero infatti di rovinare il risultato di uno strenuo lavoro di più giorni ed è per questo motivo che la fase di imbottigliamento non è secondaria a tutte le precedenti.

Olio extravergine di oliva: perché acquistarlo e che benefici trarne

Officine Kagiotti offre al cliente non solo la possibilità di provare una superba esperienza sensoriale degustando un olio di qualità ma anche quella di beneficiare delle innumerevoli proprietà che l’estratto d’oliva offre. Lasciare che il proprio palato venga cullato dalla morbidezza dell’olio garantisce il rafforzamento delle difese immunitarie, favorisce l’assorbimento delle sostanze nutritive e aiuta la digestione. Chi consuma regolarmente questa miniera di sostanze salutari testa perciò su di sé un prodotto che non è solo ottimo da assaporare ma che offre sostentamento e vitalità al corpo.

Condividi